• 20 Luglio 2014

    Manifestazione nazionale

    Roma

Carrefour di Orzinuovi: si chiude il 31 marzo 2016

È fissata per il 31 marzo 2016 la chiusura definitiva del Carrefour di Orzinuovi: la comunicazione della società è avvenuta il 23 dicembre 2015, in presenza di Fisascat Cisl e Filcams Cgil. Per i 59 lavoratori impiegati nel punto vendita si è ufficialmente aperta la procedura di mobilità, con firma dell’accordo da parte dei sindacati. Nel corso dei prossimi mesi, pertanto, l’intera popolazione aziendale se ne andrà progressivamente dal punto vendita. Le alternative per i lavoratori sono due. Per chi sceglierà di non aderire alla mobilità volontaria, verrà disposto il trasferimento in uno dei 57 punti vendita dislocati in tutta Italia, data la decisione di non continuare ad esercitare attività commerciale sotto forma di iper nella provincia di Brescia. Chi invece comunicherà entro la fine di dicembre la non-opposizione alla mobilità riceverà un importante incentivo all'esodo. L’intesa raggiunta sull'ammortizzatore sociale è abbastanza soddisfacente, considerato che la decisione di chiudere il punto vendita è, come più volte ribadito nel corso degli ultimi mesi, irrevocabile.