• 20 Luglio 2014

    Manifestazione nazionale

    Roma

VITE AL CENTRO

A seguito del successo ottenuto nella proiezione a Brescia dello scorso autunno, FISASCAT CISL BS ripropone l’iniziativa in Valle Camonica (a Darfo Boario) nella suggestiva cornice delle Terme di Boario. Appuntamento per GIOVEDI’ 24 settembre ore 20,45 Dopo un lavoro di ricerca, studio e interviste, al quale ha contribuito anche FISASCAT Brescia con documenti e testimonianze personali, durato più di un anno alcuni professionisti/documentaristi come Nicola Zambelli e Fabio Ferrero (legati al mondo dell’associazionismo bresciano) hanno realizzato un film-documentario dal titolo “VITE AL CENTRO” che parla delle difficoltà incontrate da due commesse di un centro commerciale nel coniugare tempi di vita con i tempi del lavoro. Nel mondo del commercio il modello “7 giorni su 7 – 24 ore su 24” si è definitivamente affermato in seguito alla liberalizzazione totale degli orari di apertura dei negozi introdotta con il decreto “Salva Italia”. I nuovi contratti di lavoro non prevedono più la distinzione tra giorni lavorativi e festivi e, alterando l’equilibrio tra tempo di vita e tempo di lavoro, impongono ritmi sempre più frenetici La maggior parte degli impiegati nella grande distribuzione sono donne con un’età media di 35 anni. Molte di loro sono anche madri che reggono il peso della famiglia e dell’economia domestica in un Paese in cui la spesa per il welfare diminuisce anno dopo anno. Alice e Beatrice, due amiche, entrambe lavoratrici dipendenti in un centro commerciale, attraversano un momento cruciale della loro vita : una è in procinto di mettere al mondo un figlio e di entrare in maternità, l’altra di sposarsi ed è alla ricerca di un nuovo lavoro. Le loro storie assomigliano a quelle di molti coetanei che coltivano i propri sogni con speranza, tra le difficoltà di un futuro incerto strettamente connesso alla trasformazione in atto e al complicato momento storico. Il documentario VITE AL CENTRO mostra la trasformazione del mondo familiare partendo da una riflessione sul lavoro femminile nei centri commerciali , presenza costante nelle periferie urbane (di Brescia così come di tutta Italia) e risorsa occupazionale per i giovani in cerca di impiego in un momento di forte crisi. In che modo i progetti di vita ed i sogni personali sono ostacolati e messi a rischio in un periodo di crisi economica e fragilità sociale? Il Film è già stato proiettato in alcuni cinema di varie città, tra cui la prima assoluta a Brescia. Recentemente la pellicola è risultata vincitrice del Festival del Cinema d’Abruzzo. Come FISASCAT bresciana riteniamo interessante e molto realista la pellicola che contiene, tra le altre cose, una breve intervista alla Eleonora Feroldi operatrice Fisascat Cisl Brescia. La proiezione avverrà a Darfo Boario nella suggestiva cornice delle Terme di Boario in Valle Camonica con inizio alle ore 20,45. E’ una iniziativa promossa dal sindacato del Commercio della CISL come momento di coinvolgimento non solo delle delegate ed i delegati della FISASCAT di Brescia ma anche delle loro famiglie, degli amici e i simpatizzanti e alla cittadinanza tutta.